EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Paulisti, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Paulisti
Corona nobiliare Paulisti
Ebbero la nobiltà per i Paesi ereditari austriaci col predicato di Treuheim con diploma dato a Vienna il 29 dicembre 1798 dall'imperatore Francesco I. La famiglia ottenne poi il titolo di barone dell'I.A. con la conferma del predicato (maschi e femmine), dall'imperatore Ferdinando I con diploma 27 maggio 1837 e il riconoscimento con D.M. 14 agosto 1925. La nobiltà venne concessa per i meriti che Andrea Luigi aveva acquistato percorrendo la carriera di magistrato, che concluse in qualità di presidente della Suprema Corte d'Appello in Innsbruck. Antonio fu uomo politico e attivo deputato clericale al parlamento austriaco nella seconda metà dell'800; ricoprì la carica di ministro d'agricoltura.

Compra un documento araldico su Paulisti

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Paulisti

Blasone della famiglia

Interzato in fascia: al primo di oro all'aquila di nero; al secondo d'azzurro ad un muro d'argento, mattonato di nero, merlato alla ghibellina; al terzo d'argento a tre bande di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook