1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Piombine, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Piombine
Corona nobiliare Piombine
Fin dal 1478 trovasi questa famiglia onorevolmente menzionata fra le primarie e addetta all'ordine consolare di Cento. Tommaso, dopo essere stato podestà di Lugo, poi di Massa, e quindi del Finale, passò a Ferrara giudice delle appellazioni, ed auditore di camera di quei duchi; Sebastiano fu fiscale in Genova, poscia uditore di Rota di quella Repubblica, Cesare e Francesco ebbero il titolo di cavalere da Clemente VIII quando questo pontefice passò per Cento, Angelo-Michele sopraintendente alle razze di cavalli della Casa Estense di Modena nel 1663; Giambattista, cavallerizzo del Re di Spagna nel 1713. Altro ramo. Originaria di Cento, di cui godeva la nobiltà, in principio del XVIII secolo fu trapiantata in Bologna da Giambattista. Altro ramo. Antica e nobile famiglia del Veneto, la cui residenza è situata a Treviso.

Compra un documento araldico su Piombine

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Piombine

Blasone della famiglia

Inquartato: di argento e di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook