1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pocini, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Pocini
Corona nobiliare Pocini Anticamente detta Sozzini, è originaria del castello di Percenna presso Buonconvento, si traserì in Siena sul cominciare del XIV secolo, ed il primo a sedere nel supremo magistrato di quella Repubblica fu Benedetto di ser Mino di Sozzo nel 1559. In detto anno un Giovanni fu tra gli ambasciatori che la repubblica Senese mandava a Cortona per comporre alcune differenze sussistenti in seno alla famiglia Casali e l'anno susseguente fra gli' inviati ai Fiorentini per frenare le scorrerie che il conte Landi faceva a loro danno e per stringer lega coi Perugini, e due anni dopo sottoscrivere un trattato di pace coi Pisani. Nicolò dottissimo nelle leggi canoniche e civili, autore di pregiatissime opere in dette facoltà; Mariano, suo figlio, sommo legista anch'esso, fu lettore di giurisprudenza nello Studio di Pisa e quindi in quelli di Padova e di Bologna; un altro Mariano, nipote ex frate del precenente, lesse giurisprudenza... Continua

in Pisa, quindi in Padova ed in Bologna, al cui patriziato fu ascritto, e fu ambasciatore per la patria ai Fiorentini ed a Papa Leone XI; Alessandro, figlio del sudetto Mariano, fu professore di diritto in patria ed in Macerata.


Compra un documento araldico su Pocini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pocini

Blasone della famiglia

Di nero a tre monti di verde, cuciti, sostenenti un leone di argento. (In molti esemplari, anche antichi, il leone figura coronato d'oro, e l'elmo
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook