1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Porfini, provenienza: Italia

Titolo: Cavalieri - Conti
Traccia araldica della famiglia: Porfini
Corona nobiliare Porfini Nelle memorie storiche degli ordini Gerosolimitani, di Santo Stefano di Toscana ed in quelle dell'ordine di san Giovanni di Gerusalemme si hanno spesso notizie di valorosi militi tratti dalla stirpe degli Orfini. Nella battaglia di Lepanto Giambattista di Costantino Orfini fu comandante di 1200 fanti. Tomaso, fu titolare del vescovato di Stromboli e poi di Foligno nel 1576. Pio VI, nel Concistoro dell'8 maggio 1823, creò Viviano cardinale. Il vivente conte Ercole, fino al 5 ottobre 1906, fu inviato Straordinario e Ministro Plenipotenziario. E' decorato di numerosi ordini cavallereschi. La famiglia si estingue non essendovi più maschi viventi. Altro ramo. Antica e nobile famiglia che à più volte vestito l'abito dei cavalieri di Santo Stefano di Toscana, di cui un Giambattista di Costantino O. fu alla celebre battaglia di Lepanto comandante di 1200 fanti, e quindi alla presa di Tunisi, e all'asssedio della Goletta. Tommaso vescovo di Strongoli in Calabria... Continua

traslato poi alla sede di Foligno dove morì nel 1576; Viviano Cardinale di S. R. Chiesa creato da Pio VII nel Concistoro dell'8 Maggio 1823.


Compra un documento araldico su Porfini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Porfini

Blasone della famiglia

Di azzurro alla aquila di oro col volo abbassato sostenuta da un monte di tre cime di verde.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook