Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Prosio, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Prosio
Corona nobiliare Prosio
La famiglia discende secondo i genealogisti dall'antica gente degli Aprosii, ha dato gran copia di uomini illustri. Il sacerdote padre Angelico fondò la libreria Aprosiana. E' noto per dottrina e pietà Mons. Nicolò Vescovo e Vicario apostolico in Corsica. L'antica sepoltura gentilizia era un'arca eretta fuori della Cattedrale di Ventimiglia. Avevano il giuspatronato della Cappella di S. Croce. Un ramo entrò nell'Albero Pinelli e il giureconsulto Roberto fu ascritto alla nobiltà genovese nel 1635. L'attuale rappresentante Luigi discende da un Gio. Antonio, il quale era ascritto fra i "Magnifici" di Ventimiglia nel 1791. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi proprii paterni, e de' maggiori.

Compra un documento araldico su Prosio

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Prosio

Blasone della famiglia

D'oro alla fascia di rosso.
Approsio, Aprosio. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", suppl. 1.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook