1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Ramazzio, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Ramazzio
Corona nobiliare Ramazzio Da un vecchio albero genalogico si ha che il capostipite di questa famiglia fu un Francesco de Facchini, detto il Ramaccino, il quale ebbe due figli, Bernardino e Andrea, viventi l'anno 1522. Dal primo, in linea retta, discende l'attuale famiglia, il cui nome fu illustrato dal celebre medico, fisico e naturalista Bernardino di Bartolomeo. Altro Bartolomeo, di Antonio, nipote ex fratre di Bernardino,fu pure medico assai reputato e scrisse in latino una elaborata vita delo zio illustre; ebbe per moglie Cristina Muratori, sorella del sommo storico, dalla quale ebbe fra gli altri il dottor Giuseppe, medico anch'esso distintissimo, autore di varie opere di medicina, morto in Modena l'anno 1773. I figli suoi Bernardino ed altro dottore Giuseppe, natigli dal suo matrimonio con Margherita Calciolari, il cui cognome più tardi, per eredità, aggiunsero al proprio, ottenevano per sè e discendenti all'infinito la cittadinanza dai Conservatori di Modena con decreto 17 dicembre... Continua
1791. Lo stesso dottore Giuseppe e con lui i suoi figli e discendenti in perpetuo venivano ascritti nel nuovo Libro d'Oro della nobiltà di Modena per decreto del Tribunale Araldico Modenese in data 23 marzo 1816, e creati nobili Carpensi dalla Comunità di Carpi il 28 novembre 1818.

Compra un documento araldico su Ramazzio

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Ramazzio

Blasone della famiglia

Di verde al leone d'oro, linguato di rosso, tenente un sasso d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook