1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Scalinci, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Scalinci
Corona nobiliare Scalinci Nella seduta consigliere del 6 settembre 1843 la Magistratura municipale di Pistoia, su proposta del gonfaloniere, conferiva per acclamazione la cittadinanza pistoiese all'avv. Antonio, auditore presso qual Tribunale di prima istanza, n. a Grosseto il 14 ottobre 1802, dal comandante Giuseppe, di Antonio, senese, e da Matilde Ricci, il quale aveva sposato in Pistoia, Antonietta, del fu Andrea Frediano, consiglio di Stato del duca di Lucca, già vedova del nobile pistoiese Tommaso Scarfantoni, e ne aveva nel 1841 la figlia Eugenia Luisa. Nella successione riunione del 14 settembre, la Magistratura suddetta deliberazione dell'auditore alla nobiltà locali, e il granduca con rescritto 26 ottobre 1843, accoglieva benevolmente la proposta in vista dei meriti personali del nobilitando. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di nobile di Pistoia (mf.), in persona dei disc. da Antonio, di Giuseppe, ed è stata rappresentata da: Emilia, di Tommaso, di Antonio, di Giuseppe.... Continua

Altro ramo. Originaria di Fiesole, ebbe magnifici casamenti in Firenze, con torre e loggia, presso S. Trìnita. Al suscitarsi delle fazioni nel 1215 seguì la parte guelfa e molti danni sofferse ne' suoi possedimenti dopo la disfatta di Montaperti nel 1260. Messer Rinieri, di Rinuccio, fu console nel 1215; Manetto, di Spina, dopo di essersi acquistata riputazione di valoroso alla battaglia di Campaldino nel 1289, fu podestà di Brescia nel 1298 ed in seguito di molte altre città d'Italia; Giorgio, di Francesco, fu priore nel 1378, si fece capo del popolo e promosse la famoso rivolta dei Ciompi, e in tale occasione fu eletto gonfaloniere e governò per tre anni con potere quasi assoluto la città di Firenze, ma resosi odioso per le sue prepotenze fu decapitato nel 1381. Anton-Francesco, di Bartolomeo, fu anch'egli priore nel 1480 e 1496.


Compra un documento araldico su Scalinci

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Scalinci

Stemma  della famiglia Scalinci

Blasone della famiglia

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook