EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Simonacci, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Simonacci
Corona nobiliare Simonacci
Famiglia di Pontremoli ammessa al godimento dei primi onori di quella terra. Giulio, di Cesare Simoracci e di Maria Mastrigiani, fu, con diploma di Federigo III di Modena del 28 giugno 1756, investito della contea di Pontone nel Comune di Castelnuovo ne' Monti, ricaduta alla corona per la morte del conte Francesco Coccini nella Segreteria di Stato toscano per rescritto del 27 settembre 1764. Nella prima attuazione della legge del 1750, sulla nobiltà e cittadinanza in Toscana, i Simonacci Mastrigiani furono ascritti alla nobiltà di Pontremoli con decreto del 25 agosto 1781. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di nobile di Pontremoli (mf.), in persona dei disc. da Carlo Francesco e Pietro, di Giulio Cesare.

Compra un documento araldico su Simonacci

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Simonacci

Blasone della famiglia

D'azzurro al destrocherio movente dal fianco sinistro dello scudo, vestito d'argento, tenente con la mano di carnagione un bastone gigliato d'oro posto in palo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook