EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Stoccoviche, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Stoccoviche
Corona nobiliare Stoccoviche Nobile famiglia, che una antica tradizione ripete di origine inglese. Ascritta al patriziato di Cosenza dai più antichi tempi, ebbe importanti diramazioni nelle città di Taverna, Scigliano e Nicastro. L'imper. Carlo V le concesse di usare nel capo dello scudo l'aquila imperiale, riconfermando l'antica arma. Ebbe uomini di molto valore nelle armi, e parteggiò per gli Aragonesi. In ricompensa dei militari servizi, re Ferdinando II d'Aragona concesse a Paolo il feudo della Porta, ovvero della Ciambra, in territorio di Nicastro, concessione riconfermata dal re Federico, nel 1497 e dal vicerè don Giovanni d'Aragona nel 1508. Ferdinando, uomo eruditissimo e filosofo, matematico e poeta, restauro l'Accademia Cosentina e fu principe di essa; Anselmo, uomo dottissimo prese parte alla congiura di Tommaso Campanella. Ricevuta, per giustizia, nel S. M. O. di Malta nel 1798 come quarto della famiglia Mirabelli (Arch. Ord. Malta, Processo 4510) e nel 1662 come quarto della famiglia Cavalcante... Continua(R. Arch. di stato Napoli, vol. 4, Priorato di Capua) trovasi iscritta al Registro delle famiglie dei cavalieri di Malta, di giustizia. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di patrizio di Cosenza (m.), in persona dei discendenti da Paolo, Antonio ed Edoardo, ascritti al registro di Malta, ed è rappresentata da Antonio, nato a Sorrento 3 aprile 1875, di Antonio (n. 1833, deced. 1910) e di Isabella Smith Tonnshend (deced. a Napoli 21 settembre 1909). Fratelli: Paola, n. a Decollatura (Catanzaro) 12 novembre 1866, sp. Napoli 10 giugno 1907 al cav. Francesco Mariano; Eleonora, n. S. Agnello di Sorrento 5 luglio 1871; Beatrice, n. S. Angelo 2 settembre 1872, sp. in Napoli 12 dicembre 1911 a Ugo Carpi; Maria Giuseppa, n. Decollatura 18 settembre 1873; Francesco, n. Sorrento 23 settembre 1877; Vincenzo, n. Decollatura 17 giugno 1883. Altro ramo. Originaria di Cosenza, dove à goduto nobiltà, si diramò in Scigliano, Taverna e Nicastro. Ha posseduto i feudi di Cambia, Notarroberto e Porta, ed à vestito l'abito di Malta nelle persone di Edoardo ed Antonio.
Compra un documento araldico su Stoccoviche

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Stoccoviche

Blasone della famiglia

D'azzurro a due spade al naturale manicate di oro passate in croce di S. Andrea con le punte in basso, accompagnate da tre gigli di oro, due ai lati ed uno in punta, col capo d'oro all'aquila bicipide di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook