1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Tarducci, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Tarducci
Corona nobiliare Tarducci
Nobile e antica casata originaria della Toscana. I suoi membri, in tempi antichi, furono detti Cherichini e Roncognani. Un Tarduccio, di Cherichino, fu priore nel 1387; altri ottennero per sette volte il priorato, e per tre volte il gonfalonierato di giustizia. Hanno avuto un cavaliere di Malta, ed hanno provato il Quarto a S.Stefano. Tra i Tarducci uno fu Secolare, e l'altro canonico della cattedrale. Un Giovanni fu degli otto di balia e dei dieci di libertà. Di questa famiglia non si hanno più aggiornamenti araldici dal 1795. Che i membri della famiglia Tarducci siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita... Continua
di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.

Compra un documento araldico su Tarducci

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Tarducci

Blasone della famiglia

D'azzurro al leone d'oro tenente con le branche anteriori un ramo di palma al naturale, e movente dalla pianura erbosa di verde.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook