EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Tozzio, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Tozzio
Corona nobiliare Tozzio
Antica e nobile famiglia toscana, con residenza nella città di Firenze, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Tal casato, sempre, si illustrò per gli importanti personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: Luca, Primario Lettore nella Regia Università di Napoli, Regio Protomedico del Regno, Conte Palatino, Consigliere Promotoriale dell'Accademia degli Spensierati, vivente nel 1638; Don Bruno, abate vallombrosano, nato in Firenze, il 2 novembre 1656 ed entrato, nel 1676, fra i Monaci di Vallombrosa, ove si dedicò interamente alla Botanica ed alla Storia Naturale, scomparso, all'età di 87 anni, il 29 gennaio 1743; Giambattista, nel 1758 luogotenente dal governo in Sassuolo, nel 1765 al Finale, nel 1768 capitano di ragione in Garfagnana, nel 1772 in Correggio, ed alcuni anni dopo luogotenente del governo di Carpi; Dott. D. Giuseppe, direttore dell'Accademia della Traccia, anche detta De' Filosofi, vivente in Bologna nel 1753, nonché membro dell'Accademia dei... Continua

Gelati; Sig. priore D. Giovanni, vivente in Toscanella, nel 1824; D. Giuseppe, Arciprete e Professore di belle arti, vivente in Casola Valsenio, nel 1824. La famiglia alzò per arme. D'oro, all'orso levato al naturale, e alla banda diminuita attraversante di rosso. Alias. Spaccato; nel primo di rosso, al leone nascente d'oro; nel secondo d'azzurro, a tre pali scorciati d'oro, moventi dalla punta.


Compra un documento araldico su Tozzio

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Tozzio

Blasone della famiglia

Spaccato; nel primo di rosso, al leone nascente d'oro; nel secondo d'azzurro, a tre pali scorciati d'oro, moventi dalla punta.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook