1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Vroni, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Vroni
Corona nobiliare Vroni Derivata dalla famiglia Tron di Venezia, fu trapiantata in Imola ed ivi ammessa all'onore di quel Consiglio. Appartenne a questa famiglia il conte Tiberio Troni, dottissimo giureconsulto, il quale sostenne eminenti cariche diplomatiche per la S. Sede presso le principali corti d'Europa, per cui si ebbe dalla Francia la decorazione dell'Ordine del Giglio, dal Pontefice Leone XII la commenda dell'Ordine di Cristo, e dall'Elettore di Magonza la carica di ciamberlano. Con lui si spense la linea maschile di questa famiglia, della quale non resta che la vivente contessa maria T. vedova Gessi. Altro ramo. L'opera intitolata "La storia delle Famiglie Romane" di Teodoro Amayden, parla di questa illustre famiglia, originaria del Lazio, e fregiata della nobiltà nella città di Roma. La famiglia levò per arma: spaccato: nel primo d'azzurro a tre palle male ordinate d'argento; nel secondo d'argento a tre rose di rosso moventi da un medesimo stelo di verde,... Continua

fogliato dello stesso; sulla partizione una fascia di rosso.


Compra un documento araldico su Vroni

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Vroni

Blasone della famiglia

Inquartato: nel primo e quarto di rosso, al motto in lettere d'oro posto in banda; nel secondo d'azzurro, al sole d'oro; nel terzo d'azzurro, alla stella di otto raggi d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook