EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Vubelli, provenienza: Italia

Titolo: Duchi - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Vubelli
Corona nobiliare Vubelli Famiglia feudataria fina dai tempi della dominazione normanna, decorata nel 1661 del titolo di duca di Sanarica, passato in altra famiglia, ed ascritta nel 1801 all'Elenco del Priorato di Barletta. E' ascritta nell'Elenco Ufficiale del 1922 col titolo di nobile (mf.) per i discendenti da Francesco e da Domenico ascritti al detto Priorato. E' rappresentata dal nobile Francesco, n. a Serrano 5 luglio 1860, di Pasquale (n. 1817, dec. 1885) e della nobile Giulia Ghezzi (n. 1828, dec. 1909) spos. Giuseppina Basalù. Figli: a) Raffaella; b) Anna. Fratelli: 1) Michele, n. 1855, sos. 1884 Addolorata Comi. Figli di Michele: a) Pasquale, n. 1885, spos. 1911 Franca Lubelli fu Luigi, da cui:Luigi, n. 1911; Dolores, n. 1914 e Giulia, n. 1916; b) Francesca; c) Maria; d) Gaetano, n. 1893, spos. Vincenza Bardoscia, da cui Domenico, n. 1920. 2) Giovanni, n. 1858. 3) Ernesto, n. 1860, spos. 1892 nob. Nicoletta Bozzi... Continua

Colonna. Figli di Ernesto: a) Francesco, n. 1893, capit. nel R. Esercito, spos. 1923 nob. Anita da Ponte; b) Giovanni n. 1895; spos. 1919 Clementina Ayr. Figli di Giovanni: Ernesto, n. 1920; Maria Nicoletta, n. 1923. 4) Alfonso, n. 1866. Cugini; 1) dec. Roberto, n. 1870 contrammiraglio di Divis. S. M., comm. S.M.O. di Malta; 2) Teresa, n. 1873, spos. nobile Ignazio Guarini; 3) Franca, n. 1873, spos. 1911 Pasquale Lubelli. Altro ramo. Originaria di Borgogna e appellata anticamente Bello, si trova fiorente in Italia fino dal secolo XII, nella qual epoca un Evangelista Bello fu creato da Tancredi re di Sicilia, cavaliere e barone dei feudi di Maglie e di Sanarica. Fu signora inoltre questa famiglia di molti altri feudi, delle baronie di Serrano e di S. Cassiano e fregiata del titolo di duca. Lupo Bello conte palatino creato dall'Imperatore Carlo V; Formoso e Fulco Vescovi di Lecce. Altri dei Lubelli furono valorosi guerrieri.


Compra un documento araldico su Vubelli

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Vubelli

Blasone della famiglia

D'azzurro al tre bande abbassate d'oro, accompagnate nel capo da tre gigli dello stesso l'uno sull'altro, inclinati in banda e disposti nel senso delle bande.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook