EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Waldner, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Cavalieri - Conti
Traccia araldica della famiglia: Waldner
Corona nobiliare Waldner Antica e nobile famiglia dell'Alsazia, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Europa. Tal illustre casato, sin dal 1235, appartenne al rango cavalleresco e, nel XVII secolo, venne ammesso agli onori della Corte. Inoltre, nel 1748, venne fregiato del titolo comitale. L'indiscussa nobiltà della famiglia Waldner risulta ulteriormente confermata anche dalla presenza, della blasonatura della stessa, nella pregevole opera "Armorial General", di J.B. Rietstap. In ogni modo, un cospicuo ramo del casato, tuttavia, anteriormente al XVI secolo, passò a risiedere in Trentino. D'altronde, tal famiglia, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Pierre, ascritto al Collegio dei Notai di Trento, vivente nel 1599; Cav. Filippo, dottore in ambo le leggi, vivente in Trento, nel 1623; Saverio, dottore in "utroque jure", vivente in Bolzano, nel 1643; Francesco, notaio in... Continua

Predazzo, nel 1652; Guglielmo, dottore in Sacra Teologia, residente in Cavalese, nel 1722; Giulio Maria, consigliere della Serenissima, vivente nel 1752; P. Camillo, della Congregazione dei Chierici Regolari di San Paolo, chiaro letterato, vivente nel 1768; Cav. Saverio, consigliere della Corte Imperiale di Torino, nel 1773; Gio. Battista, chiaro giureconsulto e membro di numerose accademie, vivente in Trento, nel 1769; Cav. Bartolomeo, notaio e consigliere in Trento, vivente nel 1782; P. Matteo, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del proprio ordine, vivente in Bolzano, nel 1798; Giovanni, protomedico in Roma, vivente nel 1799; Cav. Saverio, consigliere della Corte Imperiale di Torino, nel 1773; Gio. Battista, chiaro giureconsulto e membro di numerose accademie, vivente in Trento, nel 1769; Claudio, membro del battaglione "Italia libera", durante l'assedio di Venezia, negli anni 1848-49. Non molte famiglie, anche fra le più antiche, possono vantare una nobiltà di origine così pregevole, della quale i discendenti, a buon diritto, potranno vantarsi. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compra un documento araldico su Waldner

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Waldner

Blasone della famiglia

D'argento alle tre pile di nero rovesciate e scorciate, ognuna sormontata da un merlotto di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook