1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Zafaro, provenienza: Italia

Titolo: Principi
Traccia araldica della famiglia: Zafaro
Corona nobiliare Zafaro Famiglia originaria di Genova, diramatasi in Sicilia e nel Napolitano. Cristoforo fu governatore di Trani alla fine del secolo XVI ed iscritto a quel patriziato. Gedeone ottenne nel 1698 il feudo di Riardo (Terra di Lavoro), cui venne infisso ai 20 ottobre 1731 il titolo di duca. Tale feudo rimase in famiglia sino all'abolizione della feudalità con un Melchiorre che ne fu l'ultimo intestatario. Oltre al suddetto titolo di duca di Riardo, alla famiglia in questione, per successione del ramo primogenito dei Caracciolo di Melissano, sono stati riconosciuti mediante Decreto Ministeriale 6 aprile 1889 i seguenti altri titoli: principe di Melissano (1724), principe di Scanno (1646), duca di Barrea (1587), marchese di Taviano (1612), marchese di Amoroso (1724), e conte di Trivento (1507). Quello di conte di Loreto (1574), come s'è detto a proposito dei Balsamo è passato a questa famiglia. Tutti i detti titoli per la morte del vice-ammiraglio... Continua

della riserva navale Giovan Battista, e per l'abolizione della successione femminile, sono ritornati alla famiglia Caracciolo di Melissano.


Compra un documento araldico su Zafaro

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Zafaro

Blasone della famiglia

Interzato in palo; nel primo di azzurro al leone di oro; nel secondo semigrembiato di oro e di rosso di quattro pezzi; nel terzo di oro al leone di azzurro armato e linguato.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook