EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Zalassi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Principi
Traccia araldica della famiglia: Zalassi
Corona nobiliare Zalassi
Ramo dell'omonima famiglia di Fano, illustrato da molti illustri nomi, tra i quali Aldrighetto Principe-Vescovo di Trento eletto nel 1232; Odorico podestà di Trento; Albertino partitante di Ezzelino di Romano e capo potente della fazione ghibellina; Graziadeo consigliere aulico e capitano vescovile di Trento; e Pancrazio militò nelle Fiandre nella qualità di colonnello del Re di Spagna. Mattia Conte del S. R. I., di Castel Franco e Terra Franca, duca di Lucera e signore di altre terre, fu celebre guerriero sotto gl'imperatori Ferdinando II e III. Altro ramo. Antica e nobile famiglia dell'Emilia Romagna con residenza nella città di Bologna. Da remoto tempo non sono pervenute più notizie della suddetta famiglia. Altro ramo. Produsse segnalati guerrieri, tra i quali fiorì nel secolo XVII un Girolamo. Giuseppe di Rodolfo Gran Conservatore dell'Ordine militare di S. Stefano nel 1725.

Compra un documento araldico su Zalassi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Zalassi

Blasone della famiglia

D'azzurro alla fascia carica di una rosa di rosso, accompagnata in capo da due stelle di sei raggi ed in punta da tre gigli, il tutto d'oro, col capo dell'Impero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook