1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Zazo, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Traccia araldica della famiglia: Zazo
Corona nobiliare Zazo Antica e nobile famiglia originaria di Asti. Un Zazo fu, nel 1201, console del Comune di Asti; Palmesio intervenne come testimonio in una tregua che fecero i suoi concittadini con Carlo d'Angiò conte di Provenza, e nello stesso tempo erano consiglieri di Asti Falcone ed Oddone ambi de'Calzi. Di questa famiglia, o per adozione e per altra causa, fu un ramo della casa Solara detta de'Cazi; onde si legge che Ruffinetto Solaro, detto Caze d'Asti, fu nominato capitano del popolo di Chieri nel 1309. Rajero, capo dei Solari, parente del marchese Solaro signore di Stupinigi nel 1379 ed altri in altri tempi dal 1331 al 1430 tennero il castello di Tigliole. Marengo Zazo, con titolo di signore, si legge testimonio dell'acquisto che fecero di Mombercelli gli Astigiani nel 1289. Furono decurioni d'Asti Tommaso, Nicolò ed il suddetto Marengo, quando nel 1290 fu data la cittadinanza di quella città ai conti... Continuadi Biandrate. Che i membri della famiglia Zazo siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.
Compra un documento araldico su Zazo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Zazo

Blasone della famiglia

Di rosso al leone d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook