1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Zerli, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Zerli
Corona nobiliare Zerli
Famiglia tra le più antiche e potenti di Verona, dove nel X secolo era in rinomanza Golia di questa stirpe. Essa possedette antichi feudi e giurisdizioni nella valle di Pigozzo, passati poi nella famiglia Pigozzi. Guglielmo ebbe nel 1215 la carica di podestà di Cerea, e nel 1239 fu bandito colla confisca dei beni dall'Imperatore Federico. Guidotto fu fautore di Ezellino, ed avendo questo tiranno nel 1250 fatti prigionieri i podestà di Brescia e Mantova, li fece rinchiudere nelle prigioni dei Zerli; Zerlotto, Giacomo e Bonifacio nel 1277 congiurarono contro Mastino I della Scala; Alberto fu creato cavaliere da Alberto della Scala; Guglielmo nel 1512 entrò nel nobile Consiglio, e fu anche del Collegio dei giudici.

Compra un documento araldico su Zerli

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Zerli

Stemma  della famiglia Zerli

1 Blasone della famiglia Zerli

Spaccato; nel primo d'azzurro, ad una stella d'argento; nel secondo losangato d'argento e d'azzurro.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 123, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook