1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Benadducci (Italia) NobiliBenades (España - Castilla) Señores - Caballeros - Familia NobleBenadi (Italia) Nobili Benadi (España - Francia) Señores - Caballeros - Familia NobleBenado (Italia) NobiliBenadù (Italia - Toscana) NobiliBenafor (España - Francia) Señores - Caballeros - Familia NobleBenafos (España - Francia) Señores - Caballeros - Familia NobleBenages (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleBenagli (Italia) Nobili Benaglio (Italia) Conti

Origine del cognome Benadducci, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Benadducci
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Benadducci
Antica famiglia tolentinate, il cui capostipite è Benaducce vissuto nel 1175 circa. Placido di S. Mauro religioso cistercense trovasi ascritto tra i beati. Giovan Pietro fu podestà di Tolentino; Orazio fu podestà di Monte Podio e governatore di Osimo. Francesco fu giudice delle appellazioni a Fermo. Giuseppe seniore, governatore di 47 principali città dello Stato pontificio, uditore del Torrone di Bologna, collaterale in Campodiglio, primo ministro regio plenipotenziario nel regno di Napoli. Odoardo seniore, luogotenente civile a Fermo e uditore in Avignone. Beneducce quinto di tal nome fu proton. apostolico, luogotenente criminale in Ferrara, giudice del presidio della fortezza di Bologna. La Consulta Araldica dichiarò spettante a questa famiglia il titolo di nobile patrizio di Tolentino nella discendenza maschile e femminile con Decreto Ministeriale 2 sett. 1915; oggi la famiglia è rappresentata dai seguenti: 1. Antonio patr. di Tolentino dottore, cavaliere coronato d'Italia, nato a Tolentino 10 marzo 1876 fu ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Benadducci

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Benadducci

1 Blasone della famiglia Benadducci

Benadducci delle Marche. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, al monte di tre cime d' oro, movente dalla pianura erbosa e sormontato da una colomba al naturale avente nel becco una rosa di rosso fogliata e gambuta di verde.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome