Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Bonazzi, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili - Baroni
Variazioni cognome: Bonazzi di San Nicandro - Bonasijs - Bonazza
Traccia araldica della famiglia: Bonazzi
Variazioni cognome: Bonazzi di San Nicandro - Bonasijs - Bonazza
Corona nobiliare Bonazzi
Famiglia di cui si hanno memorie in varie città, e fra le altre a Bergamo, ove venne aggregata a quel patriziato nel 1450 e ricevuta nel 1711 nell'ordine di Malta. Nel 1316 la Bonazzi emigró in Sicilia per le discordie tre Guelfi e Ghibellini, con le altre famiglie Abrignano, Abiosi, Anastasi, Albani, Alberici, Bensai, Bonamici, Blasi, Federichi, Girella, Gennaia, Donati, Durante, Leonardi, Maggi, Marini, Palentana, Raisi e Signorelli. Sedate le discordie la Bonazzi passó in Bergamo d'onde si diramó in Guastalla ed in Toscana, e nel secolo XVI un ramo andó a stabilirsi in Bari, ottenne nel 1623 il grado di cavaliere aurato con l'annesso titolo di conte palatino, l'aggregazione a quella nobiltà nel 1749, e l'ascrizione al Reg. P. Ch. del regno nel 1806. Succeduta nel 1818 alla famiglia Piccolo o Pizzoli, che tenne la terra di Sannicandro sin dai tempi Aragonesi, venne con Regio Decreto 5 luglio 1882,... Continua

riconosciuta nel titolo di barone (mpr), nonchè con precedente Regio Decreto 13 dicembre 1881 nei titoli di patrizio di Bari (mf), nobile (mf) per appartenenza alla città di Bergamo. Appartenente a questa famiglia Francesco di Sannicandro, apprezzato autore di scritti nobiliari, decorato personalmente del titolo di conte per sovrana concessione del 13 gennaio 1892, zio dell'attuale rappresentante della casa: barone Pompeo, di Giovanni, di Nicola. Motto della famiglia: Malo mori quam fedari - Post fata resurgo. Altro ramo. Fu ricevuta nell'Ordine Costantiniano, ed à monumenti in S. Maria della Steccata, chiesa magistrale dell'Ordine. Altro ramo. Figurava fra i Rettori del Comune dai tempi di Ezzelino da Romano. Famiglia originaria del Veneto. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. Altro ramo. Se ne ànno notizie dall'anno 1158. Appartenne alla stessa Leonardo Pisano, e diede origine alla famiglia dall'Abaco. In seguito fu detta Fibonacci. Altro ramo. Motto della famiglia: Malo mori quam fedari. Post fata resurgo.


Compra un documento araldico su Bonazzi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Bonazzi
Variazioni cognome: Bonazzi di San Nicandro - Bonasijs - Bonazza

Stemma  della famiglia Bonazzi

1 Blasone della famiglia Bonazzi

D'oro, al giglio di giardino, fogliato di verde e fiorito di sei pezzi alternati al naturale.

Blasone della famiglia Bonazzi di Lombardia e Campania fregiata del titolo di baroni. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Bonazzi

2 Blasone della famiglia Bonazzi

D'oro, a tre gigli di giardino recisi e fogliati al naturale.

Blasone della famiglia Bonazzi di Pescia. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Bonazzi

3 Blasone della famiglia Bonazzi

Arma ignota.

Blasone della famiglia Bonazzi di Guastalla in Emilia fregiata del titolo di conti. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Bonazzi

4 Blasone della famiglia Bonazzi

D'azzurro terrazzato di verde, a tre monti sormontati da una colomba avente nel becco un ramoscello d' ulivo, il tutto al naturale, ed accompagnata in capo da tre stelle d'oro.

Blasone della famiglia Bonazzi da Parma. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Bonazzi

5 Blasone della famiglia Bonazzi

Di rosso pieno.

Blasone della famiglia Bonazzi o Bonazza. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" vol I p.456.

Stemma  della famiglia Bonazzi di San Nicandro

6 Blasone della famiglia Bonazzi di San Nicandro

Inquartato: nel 1º e 4º d'oro al giglio di giardino tagliato di verde fiorito di sei pezzi al naturale (Bonazzi); nel 2º e 3º d'azzurro alla fenice sulla sua immortalità fissante un solo d'oro orizzontale a destra (Pizzoli). Motto: Post fata resurgo.

Blasone della famiglia Bonazzi o Bonazzi di San Nicardo di Benevento, Napoli e Parma. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" .

Stemma  della famiglia Bonasijs

7 Blasone della famiglia Bonasijs

D'oro al fiordaliso al naturale fiorito di sette

Blasone della famiglia Bonasijs o Bonazzi di Bergamo, Bari e Rutigliano. Fonte bibliografica: "Stemmario di Rutigliano".

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook