1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Casu - Casù - (Italia - Sardegna) Nobili - Cavalieri
Casu - Casù - (Italia - Sardegna) Nobili - CavalieriCasua (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleCasucci (Italia) Nobili Casucci (Italia) NoblesCasue (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleCasuelo (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleCasula (Italia) Cavalieri - NobiliCasula (España) Señores - Caballeros - Familia Noble

Origine del cognome Casu, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Cavalieri
Variazioni: Casù
Traccia araldica della famiglia: Casu
Variazioni: Casù
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Casu
Antica ed illustre famiglia sassarese, le cui notizie risalgono al secolo XIII. Inizialmente appartenente alla nobiltà minore, grazie ad un buon patrimonio fondiario, nelle vicinanze di Sassari, assurse a notevole importanza durante il periodo comunale, tanto che un Matteo fu tra gli ambasciatori della città che trattarono la dedizione di Sassari agli aragonesi. Un Bartolomeo, poi, fu investito del feudo di Galtellì, ma nel 1370 i suoi discendenti vendettero il feudo ai Graffeo. Nel 1439 un Franceschino ebbe il riconoscimento della generosità. Altro ramo. Antica famiglia, di chiara ed avita virtù, con residenza in Budduso, le cui notizie risalgono al secolo XVII. Nel 1652, infatti, essa ottenne il cavalierato ereditario e la nobiltà, in persona del capitano Antonio Casu Sanna, che fu ammesso allo stamento militare del parlamento Lemos. Tal casato, inoltre, sempre, riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: Antonio, vissuto ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Casu
Variazioni: Casù

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Casu

1 Blasone della famiglia Casu

Blasone della famiglia scritta Casù o Casu dalla Sardegna. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Inquartato; nel primo d'azzurro, al castello d'argento sormontato da una crocetta dello stesso, attorniata da sette stelle d'oro; nel secondo di rosso, alla stella d'oro: nel terzo d'argento fasciato di rosso al cinghiale al naturale; nel quarto d'oro, al braccio umano ignudo impugnante un ramoscello di fiori al naturale.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome