Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Cerniglia, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Cavalieri
Traccia araldica della famiglia: Cerniglia
Corona nobiliare Cerniglia Nobile famiglia siciliana, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata in un soprannome, derivato dal fatto che il capostipite utilizzasse il "cervigliere", ovvero una sorta di elmo medioevale. Inoltre, tal casato, nel dispiegarsi dei lustri, come evincesi da documenti, atti notarili e contratti di vendita di terre e case, sempre è riuscito a distinguersi grazie agli elevati personaggi a cui ha dato i natali. Tra questi citiamo, senza nulla levare al valore di quelli omessi: Giovanni, Maestro di campo in Palermo, il quale visse nella prima metà del XVIII secolo; Antonio, che visse in Palermo nella seconda metà del XVIII secolo e che fu Uditore generale; altro Antonio, tenente dal 9 gennaio 1849 del Reale Esercito e dell'Armata di Mare di Sua Maestà il Re del Regno delle Due Sicilie; Don Ignazio,... Continua
confermato funzionario della cancelleria della Suprema Corte di Giustizia nel 1849. Altro ramo. Antica famiglia romana, oriunda della Sicilia, la quale, al dir di alcuni storici, verosimilmente, venne fregiata del cavalierato, in seguito ai fedeli servigi prestati da un Alberto, alfiere della Santa Romana Chiesa, al generale Jacopo Boncompagni (Bologna, 8 maggio 1548 - Sora, 18 agosto 1612). Ma, d'altronde, la famiglia, sempre, si diede lustro, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: D. Luigi, nunzio apostolico in Rieti, vivente nel 1611; Cav. Leonardo, notaio della Sacra Rota Romana, vivente nel 1632; Saverio, dottore in Scienze Naturali, vivente nel nel 1651; Cav. Bartolomeo, consigliere del Governatore di Collevecchio, vivente nel 1682; D. Giuliano, teologo e lettor di filosofia, presso varie università, vivente in Bologna, nel 1702; Michele, dell'Ordine dei Predicatori, autore di numerosi saggi, vivente in Norcia, nel 1723; Cav. Maurizio, chiaro giureconsulto, poeta per diletto, vivente in Nepi, nel 1782; Giulio ed Antonio, consiglieri della Repubblica Romana, nel 1849. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compra un documento araldico su Cerniglia

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Cerniglia

Stemma  della famiglia Cerniglia

1 Blasone della famiglia Cerniglia

D'argento alla banda di nero attraversata da un aquila di rosso.

Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook