1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Chiari

Cognome: Chiari

Dossier: 20694
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia (Emilia Romagna - Lazio)
Variazioni: di Chiara,della Chiara
Anteprima araldica in: Italiano

Anteprima araldica cognome: Chiari

Variazioni: di Chiara,della Chiara
Acquista il Tuo Documento Araldico
Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24
Corona nobiliare ChiariAntichissimo casato bolognese, di chiara ed avita nobiltà, il quale pare chiamarsi Chiari per cagione di una donna di nome Chiara, resasi talmente riguardevole, dal dare il proprio nome ad una strada, e che fu del Consiglio dei 400. Bartolomeo Chiari era sindaco e procuratore della Repubblica, e come tale si presentò al Cardinale per la città, e, nel 1287, fu Proconsole. Primiriano, di Martino, fu nel consiglio degli Anziani di detta città; Tommaso, di Bartolomeo, dei Savi e, nel 1300, degli Anziani. Lo stesso, nel 1316, come Capitano dei Bolognesi, soccorse Monteaguro con 30 Balestrieri, Lamberto esule per rivoluzioni, fu richiamato alla Patria, Filippo, di Bartolomeo, fu Stendardiero del guasto di S. Procolo. Picciolo, di Filippo, fu nel consiglio degli Anziani, nel 1327; Filippo, di Lorenzo, dei Savi, nel 1326, e fu ufficiale della Biada. Francesco, di Tommaso, ambasciatore a Faenza, 1333, sopra l'erario prestò denari al pubblico e, ...

...Continua

Stemma della famiglia: Chiari

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Chiari

1 Blasone della famiglia Chiari

D'azzurro al leone d'oro tenente con la branca destra un giglio del medesimo ed accompagnato in capo da tre stelle d'argento alla fascia di rosso attraversante.

Stemma  della famiglia della Chiara

2 Blasone della famiglia della Chiara

Stemma della famiglia Chiari, della Chiara o di Chiara nobile in Bologna. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Scaccato di rosso e d'argento, a tre cotisse di verde attraversanti; col capo d'Angiò.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.

Ricerca Cognome

Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome - ssl security Paypal partner