1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Cotennacci

Cognome: Cotennacci

Dossier: 12515
Nobiltà: Nobili - Signori
Nobili in: Italia (Toscana)
Variazioni: Cotennacci Sozzifanti
Anteprima araldica della famiglia: in: Italiano

Anteprima araldica della famiglia: Cotennacci

Variazioni: Cotennacci Sozzifanti
Corona nobiliare CotennacciFamiglia anteriore al 1200. Questa antichissima famiglia pistoiese ebbe in ogni tempo alti uffici e dignità ed illustri parentadi. Spenta in un ramo della famiglia dei Sozzifanti che cambiò gli smalti dello stemma assumendo, il trinciato d'argento e di nero. Questa famiglia, che sembra prendesse il cognome da un "Sozzo di Fante", da Casore del Monte in Val di Nievole, dove aveva terre e castella, verso il 1200, quando furono distrutte le castella della campagna, discese a Pistoia, subito ottenendovi l'ascrizione all'Ordine magnatizio. Bouldrone, di Soldo, console dei soldati nel 1207 e Teberto d'Arciprete, appaiono nel 1209 tra i rappresentanti di Pistoia che giurarono la pace tra il loro comune e quello di Bologna. Messer Sozzafante fu giudice delle cause e consigliere del comune nel 1267. Ser Lapo, suo figlio, fu uno dei quattro savii incaricati della riforma degli statuti nel 1283, giudice nel 1297, e nel 1309 deputato ...

Continua

Stemma della famiglia: Cotennacci

Stemma  della famiglia Cotennacci

1 Blasone della famiglia Cotennacci

Blasone della famiglia Cotennacci nobile in Firenze; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.n. 1696.

D'oro, al leone d'argento.

Stemma  della famiglia Cotennacci Sozzifanti

2 Blasone della famiglia Cotennacci Sozzifanti

Blasone della famiglia Cotennacci o Cotennacci Sozzifanti nobile in Pistoia; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.n. 7337.

Di nero (o di porpora), alla fascia d'argento.

Stemma  della famiglia Cotennacci

3 Blasone della famiglia Cotennacci

Blasone della famiglia Cotennacci nobile in Siena indicata come Signori di Belagaio ; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.n. 7337.

Losangato d'argento e di rosso, al canton franco di..., caricato di un castello turrito di un pezzo di....

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Vai al Catalogo

Ogni cognome ha una storia che merita di esser raccontata
Rendi immortale quella della tua famiglia
Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:
Email:
tel. +39 393 2258835 (orario 10-18)

Ricerca Cognome


Heraldrys Institute of Rome on Facebook