1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome De Martini, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti - Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: De Martini
Corona nobiliare De Martini
Questa famiglia, molto nota nel Trentino, a quanto stabilisce la tradizione e come fu accertato in base a documenti, da una sentenza 7 settembre 1923 del Tribunale di Novara, è originaria di Peio, nella cui chiesa parrocchiale è la tomba di famiglia, che risale al 1600. Il primo di cui si ha memoria è un Martino De Martini notaio, vissuto nella seconda metà del 1400. Uno dei suoi discendenti fu il celebre è padre gesuita Martino, che nel secolo XVI fu il primo missionario che andò in Cina e la percorse quasi intieramnete facendo importanti studi specialmente geografici sul paese. lasciò un'opera insigne intitolata: "Atlas cinensis". Hanno lasciata chiara memoria i due dottori Carlo Fabiano e Girolamo, vissuti nella seconda metà del seicento; il primo fu Assessore delle Valli di Non e di Cles, il secondo, rimase fino alla morte suo segretario. Questa famiglia fu innalzata alla nobiltà dal principe ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia De Martini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: De Martini

Blasone della famiglia

Troncato: al primo, d'oro, all'aquila di nero, linguata di rosso, posata sulla vetta di un monte di 5 cime, all'italiana, d'argento, caricato di uno scaglione di rosso, nascente sulla partizione; al secondo d'azzurro al giglio d'argento con una fascia dello stesso cannellata inferiormente, ritirata nella parte superiore del campo azzurro. Cimiero: Mezz'aquila di nero, linguata di rosso, addossata ad un mezzo giglio d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook