1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome De Villanova

Cognome: De Villanova

Dossier: 821728
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Baroni - Nobili
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
De Villanova

Acquista

Corona nobiliare De VillanovaAntica e illustre famiglia oriunda da Asti, che si vuole, ma con nessun fondamento, originaria dalla Fiandra. Diramò largamente, ma di tutti i rami un tempo fiorenti, oggi non rimangono che il presente e quello dei marchesi di Prunetto, dei quali non si conoscono gli attacchi genealogici fra di loro. Appartenente a questo ramo un Tommaso che avendo soccorso di denari il marchese Teodoro Paleologo di Monferrato, ebbe in dono il castello e il feudo di Camino nel 1323, dei quali fu investito il 27 settembre 1327. Sposò Antonina di Valperga, e furono suoi figli, fra gli altri: Giorgino, Lorenzo e Rolando. Quest'ultimo, che fu vescovo di Reggio (1340) e patriarca di Costantinopoli (1348) lasciò numerose opere manoscritte, conservate un tempo nel monastero di S. Bartolomeo d'Azzano, poi nella biblioteca civica di Asti. Giorgino (dec. 1397) acquistò da Guglielmo Papa signore di Brusaschetto il feudo di Brusaschetto e dal marchese ...
Continua

Blasone De Villanova

Stemma della famiglia De Villanova

Stemma della famiglia

Di argento alla mano destra di carnagione messa in palo, accompagnata in capo da tre stelle a sei raggi di azzurro, poste in fascia ed in punta da un leone passante al naturale.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook