1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Delpozzi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Delpozzi
Corona nobiliare Delpozzi Antica famiglia cremonese, che ha dato alla patria 35 decurioni, il primo dei quali fu Manfredino eletto nel 1115, e l'ultimo Camillo nel 1744. Guglielmo e Carlo furono senatori, il primo nel 1125 e l'altro nel 1179. Bartolomeo, giureconsulto, fu uno dei compilatori degli statuti di Cremona nel XIV secolo. Riporta il Calvi nella sua opera intitolata "Il Patriziato Milanese", stampato in Milano, dal Borroni nel 1875. Varie sono le opinioni circa l'origine di questa famiglia. Si trovano memorie certe di essa verso la metà del secolo XIII. Ha goduto nobiltà in numerose città lombarde. I cognomi antichi in qualunque modo conservati rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città. Pare siano molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che con tanto decoro sostentano questo così antico e nobile cognome che ha avuto uomini di Consiglio, e altri soggetti illustri.
Compra un documento araldico sulla famiglia Delpozzi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Delpozzi

Blasone della famiglia

D'oro, al pozzo di rosso, accostato da due draghi di verde, affrontati e coronati del campo, colle code passate in croce di S. Andrea sotto il pozzo.
Pozzi di Cremona. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook