1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Di Castro

Cognome: Di Castro

Dossier: 821881
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili - Marchesi - Baroni - Conti
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Di Castro

Acquista

Corona nobiliare Di CastroFamiglia siciliana, di chiara ed avita nobiltà, la quale ebbe in possesso numerosissimi feudi, in tale regione. La si vuole originaria di Nola, passata verso la fine del secolo XVI in Palermo, ove godette nobiltà, possedendo il marchesato di "Tortorici delli Graniti". Don Alvaro di Di Castro, possedé la Baronia dei Pulci, ebbe anche dal Re Alfonso, la Castellania del Castello di Noto, di cui, dopò la sua morte, se ne investì il di lui figlio don Pietro, nel 1471. Costui ebbe per moglie Ximena de Corellas, figlia di Ximemio Perez de Corellas, cavalier calatano, pieno di molte ricchezze, con le quali nel 1445 comprò la città di Mazara. Con questa Ximane don Pietro procreò don Alvaro, e don Giovanni di Di Castro, che militarono sotto il Re Cattolico Ferdinando. Un Mario fu giudice pretoriano di Palermo negli anni 1580-81, 1595-96 e 1600-1601, 1604-5 e del tribunale del Concistoro nel ...
Continua

Blasone Di Castro

Stemma della famiglia Di Castro

Stemma della famiglia

Di verde, al castello d'argento merlato ed aperto d'oro, fortificato di tre torri; quella di mezzo sormontata da una stella d' oro. Cimiero: Un cane levriere d' argento, collarinato d' oro, nascente. Motto: Fide et opere.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook