1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Di Mussi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Di Mussi
Corona nobiliare Di Mussi
La presenza di questa famiglia in Tortona sin dai primi decenni del XII sec. già in posizione preminente e nel novero delle famiglie nobili ivi viventi nel 1140 induce a supporli una diramazione di Lanerio, consorti dei conti d'Acquosana d'origige manfredinga, dispersisi nelle lotte contro i marchesi di Monferrato, Asti e Alessandria; è una supposizione,ripetiamo, che ulteriori ricerche potrebbero appurare o quanto meno accertare origini insospettate: di Musso, Mussi coevi ve ne erano ad Asti, Genova, Novi, Novara, Vercelli, Voghera, ricordati quest'ultimi dal Cavagna Sangiuliani nel suo "Agro Vogherese". Le distruzioni di Tortona del 1155 e 1163 costrinsero le principale famiglie patrizie ad abbandonare la città e fra questi i Mussi che, aderendo all'invito dei consoli, nel 1165 rientrarono in patria; un decennio dopo Gandolfo Mussi è eletto console e rieletto nel 1181 anno in cui i signori di Grondona con atto del 12 aprile 1181 e 3 settembre 1185 ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Di Mussi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Di Mussi

Blasone della famiglia

D'argento, alla sbarra di rosso, accompagnata da due B d'azzurro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook