1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dibia, provenienza: Italia

Nobiltà: Marchesi
Traccia araldica della famiglia: Dibia
Corona nobiliare Dibia
Famiglia di Padova, che molto si arricchì nel commercio di panni che anche fabbricava. Fu ascritta nel 1787 al Consiglio di Padova nelle persone di Stefano e Giovanni, fratelli, i quali avendo avuto dal Veneto Senato la donazione di parte del Castello di Sesto al Reghena nel Friuli era detenuta dal Fisco, ne furono investiti col titolo marchionale, acquistando così voce nel parlamento friulano. Fu confermata nobile con S.R. 9 dicembre 1819. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1933 coi titoli di Nobile dei Marchesi di Sesto (pers.), Nobile (pers.) Nobiltà di Padova, in persona di: Caterina, di Stefano, di Stefano, di Antonio. Altro ramo. Originaria di Roma, appartenne alle più antiche famiglie patrizie milanesi. Ebbe la contea di Saronno nel 1525, e fu insignita del titolo di marchesi del S.R. Impero nel 1623. Andrea Conte Palatino, Protonot. Apost. e Senatore ducale. Diversi furono decurioni della patria;... Continua
e Francesco e Giovanni Battista Vescovi della medesima. Un secondo Andrea, religioso di S. Agostino, fu storico insigne di Milano. Di questa famiglia non si hanno più notizie. Motto della famiglia: Mandata servat.
Compra un documento araldico sulla famiglia Dibia

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Dibia

Blasone della famiglia

Uno scudo partito, una met
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook