1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dimia, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Dimia
Corona nobiliare Dimia Antica e nobile famiglia originaria di Messina. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. Di quante famiglie illustri d'antica nobilità di sangue, e di attioni militari hanno fiorite nella Spagna, e nel Regno di Sicilia, non la si vegge seconda a niuna questa chiarissima famiglia. Però innanzi, che reportiamo tutte le cose, che di lei hanno scritto i cronisti di Spagna, e gl'altri antichi autori, si inserirà una antica descrittione sopra la medesima famiglia ritrovata trà gli scrittorii. Il Minutoli , Inveges, Mugnos e altri raccolti dal Palizzolo Gravina nel suo "Il Blasone in Sicilia, ossia Raccolta Araldica, stampato in Palermo nel 1871-75". E tanta chiara ne' Regni di Spagna per le virtù delle lettere, e dell'armi, per la sua antica nobiltà, per le grandi ricchezze, e per i nobili congiungimenti matrimoniali, la... Continuafamiglia, che non è bisogno, che si fatichi in raccontargli in questo elogio, mentre nell'historie Spagnuole vivamente si scorgono: si dirà solamente de' Cavalieri, che di lei indi vennero in Sicilia col Rè Martino fra' quali questa famiglia.
Compra un documento araldico sulla famiglia Dimia

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Dimia

Blasone della famiglia

Grembiato di rosso e d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook