1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dinimara, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Dinimara
Corona nobiliare Dinimara
Famiglia distinta dalle due precedenti, e ascritta all'arte degli speziali, conseguì il priorato per quindici volte e per quattro volte il gonfalonierato tra il 1370 e il 1531. Giovanni di Dino di Ser Cenni fu mandato ambasciatore a Lucca nel 1342, e nel 1375 eletto al Magistrato degli Otto per la guerra contro Gregorio XI. Francesco fu dei Dieci di guerra e castellano di Volterra nel 1346, ambasciatore a Imola e Faenza e gonfaloniere di giustizia. Agostino, fu dei quarantotto scelti dal Duca Alessandro nella creazione del Senato Fiorentino. Pietro di Agostino Arciv. di Fermo dal 1621 al 1625. Altri membri di questa famiglia si distinsero per valor militare. Motto della famiglia: Libertas. Altro ramo. Dal Minutoli apprendiamo essere questa famiglia originaria dell'isola di Scio in Messina, portata da un Giustiniano Dini, aggregato alla senatoria de' nobili. Commendansi frà Francesco 1611 e frà Bernardo 1635, cavalieri gerosolimitani Motto della famiglia: ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Dinimara

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Dinimara

Blasone della famiglia

Troncato; il primo di azzurro alla stella d'argento; il secondo di azzurro mareggiato di argento; con la fascia d'oro, carica di tre leoncini, di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook