1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Diolo

Cognome: Diolo

Dossier: 822238
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Conti
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Diolo

Acquista

Corona nobiliare DioloCon Decreto Ministeriale del 28 dicembre 1901 il signor Vincenzo, ex-deputato al Parlamento, senatore del Regno, come marito di Maria Raffaella Riccio, venne autorizzato ad assumere i titoli di conte del Piano, barone di S. Gioacchino, barone e signore della salina di Reda e signore della gabella della Pescheria di Trapani. A questa famiglia ha appartenuto il titolo di Conte, titolo che solevasi dare dagli imperatori a coloro che erano al loro fianco. Da questi Conti si sceglieva coloro che venivano destinati a soprintendere agli uffizi del regio palazzo, ed altri erano mandati al governo delle provincie dell'impero ed a gurdare i confini. Erano poi altri conti, estranei ai cennati uffizi, come quelli addetti all'annona, al commercio; ed anche i provveditori dell'esercito si ebbero quel titolo. Ai tempi dei Goti la dignità di Conte fu pur mantenuta a parecchi pubblici funzionari; ed i Longobardi ancora dissero i loro governatori conti ...
Continua

Blasone Diolo

Stemma della famiglia Diolo

Stemma della famiglia

D'azzurro alla colonna di argento, fondata sulla campagna di nero, accompagnata, a destra, da tre stelle di sei raggi d'oro, male ordinate a sinistra da un leone d'oro, linguato di rosso, col sole di rosso, cucito, orizzontale a destra.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook