1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dorando, provenienza: Italia

Nobiltà: Marchesi - Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Dorando
Corona nobiliare Dorando
Da tre diverse località provengono i Morando: Levanto, Capriata e forse Piacenza. Antichissimo il nome: in atti del notaro Lanfranco del 18 agosto 1214 compare fra altri mercanti piacentini residenti in Genova Giacomo Morando. Così in contratto di compare e vendita, notaro Giberto da Nervi 5 sett. 1275, è menzionato Oberto Morando. All'11 febb. 1278 Lucchetto di Percivale Morando costituisce suo procuratore Giacomo Morando per riscontrare dal Comune di Genova la paga dovutagli per la guardia fatta al Castello di Montalto (not. Giovanni de Corsio). Tommaso Monrando di Levanto fu eletto nel 1346 dal doge Giovanni di Murta uno dei 4 provveditori di guerra contro i fuoriusciti e i ribelli di Monaco (vedi Giustiziani). Nello stesso anno Giacomo è capitano di galee nell'armata di Simone Vignoso. Nel 1403 Castellano fatto primogenito dai Veneziani sul Mar Nero. nel 1502 Stefano (di Capriata) è Anziano, Commissario in Riviera di Levante, aderente ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Dorando

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Dorando

Blasone della famiglia

D'azzurro al leone d'oro tenente un gonfalone di rosso caricato di una croce bianca, svolazzante a sinistra e astato d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook