1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Doreda, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Doreda
Corona nobiliare Doreda
Famiglia di Bosa le cui notizie risalgono al secolo XVII. Nel 1680 Francesco, governatore delle armi di Bosa, ottenne il cavalierato ereditario e la nobiltà che gli vennero revocati nel 1693 su istanza dell'avvocato fiscale patrimoniale. Nel 1727 i figli di suo figlio Francesco, il canonico Andrea e Giuseppe Ignazio, riuscirono ad ottenenre il rinnovo dei benefici. A metà del secolo la famiglia si trasferì a Nurri, dove un Isidoro ebbe la signoria della tappaa di insinuazione. Nel corso del secolo XIX si trasferirono ad Escalaplano. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero a questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio. Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Doreda

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Doreda

Blasone della famiglia

D'azzurro alla banda sostenente un leone coronato illeopardito, il tutto d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook