1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Druda

Cognome: Druda

Dossier: 823109
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Druda

Acquista

Corona nobiliare DrudaFamiglia originaria di Samatzai, e benemerita dell'agricoltura sarda. La regina Maria Teresa, coi diplomi 31 dicembre 1814 concesse a Filippo, capitano di cavalleria Miliziana, ai suoi figli ed ai suoi discendenti maschi il titolo di cavaliere, unitamente a quello di nobile. Successivamente, con diploma in data 7 febbraio 1815, la stessa regina fece la concessione per l'uso dello stemma. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di cavaliere (m.), nobile (mf.), don (mf.)., ed è rappresentata da: Ignazio deced., di Salvator'Angelo, di Giuseppe Ignazio. Figlie: Battistina, Maria. Fratelli: Michele, Filippo, Figli di Michele: Carlo, Annunziata, Efisia, Annetta, Chiarina, Ignazio. Figli di FIlippo: Salvator'Angelo, Gaetano deced., Doloretta, Efisio, Grazietta. Figli di Salvator'Angelo, di Filippo: Filippo, Battistina, Marianna, Francesco, Beatrice. La famiglia alzò per arme: Di azzurro al monte di tre cime d'oro all'italiana ristretto, sormontato da tre gigli male ordinati, gli inferiori posti a scaglione, il ...
Continua

Blasone Druda

Stemma della famiglia Druda

Stemma della famiglia

D'azzurro al monte di 3 cime all'italiana, ristretto, sormontato da tre gigli male ordinati, gli inferiori posti a ventaglio, il tutto d'oro.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook