1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Durlato, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Durlato
Corona nobiliare Durlato
Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti del cognome, dovute alle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi. Faenza conserva lo stemma e notizia della sua nobile famiglia; Giovanni, notaio imperiale a Ferrara, rogava - sembra - nel 1368 a Venezia; ed a Feltre il Cambruzzi rammenta un Luca Zolato aggiunto a quel nobile Consiglio nel 1405. Giovanni Francesco di Giuseppe Zolato, notaio e cittadino di Feltre lasciò erede nel 1413, suo figlio Giovanni. L'effigie del notaio era scolpita nella Scuola della Madonna del Prato, come si legge nella storia di Feltre del citato Cambruzzi. Zulata Luigia di Venezia, moglie di Lorenzo Piovenzano, viveva in questa città nel 1582. Questa posposizione di alcune lettere del cognome Z. si verifica anche nei brevi cenni storici che si trovano intorno a questa famiglia nella provincia di Rovigo specialmente nel secolo XVII, e difatti ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Durlato

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Durlato

Blasone della famiglia

Di rosso all'albero terrazzato al naturale; con un toro passante sul tronco al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook