1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Echilli

Cognome: Echilli

Dossier: 823383
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Echilli

Acquista

Corona nobiliare EchilliOriginaria della Mirandola trapiantata in Mantova da Domenico che ne ottenne la cittadinanza nel 1548. Famiglia illustre e storica allo stesso tempo, però come dice il Dolfi nella sua "Cronologia delle famiglie nobili di Bologna, con le loro insegne, e nel fine i cimieri", stampato in Bologna presso Giovan Battista Ferroni nel 1670, proveniente da Bologna. Qual fosse ne' passati secoli nelle Città dell'Emilia, la Famiglia è molto noto a ciascuno, ch'abbia de' fatti di quella nobil Città veruna contezza. Mentre non che gli huomini di questa Casa risedessero negli antichissimi tempi de' principali Magistrati della medesima, ma e con loro consiglio, e direzzione si riformasse più volte il publico reggimento di quella patria: La storia di questa illustre città è intimamente collegata a quella dell'intera Romagna. Negli albori del secolo XIII quando in tutta l'Emilia fremevano le frazioni dei guelfi e dei ghibellini che fanno definitivamente sboccare nella signoria, ...
Continua

Blasone Echilli

Stemma della famiglia Echilli

Stemma della famiglia

Troncato: a) d'oro al grifo di rosso, linguato dello stesso ed armato d'oro, ritto e nascente dalla troncatura; b) di azzurro alla crocetta di oro scorciata e sormontata da un mezzo giglio dello stesso.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook