1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Einardi

Cognome: Einardi

Dossier: 823489
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Einardi

Acquista

Corona nobiliare EinardiLa famiglia trae origine dall'Isola nella Provincia di Bergamo e possiede ancora in Filago, Solza e Redona. Abitava in Via S. Salvatore nel palazzo già dei Secco Suardo in Alta Città, ceduto or non è molto all'Istituto Palazzolo; attualmente abita nel Borgo di S. Caterina. La famiglia entra nel Consiglio di Bergamo nel 1568, v'erano ancora con Angelo nel 1797, con Giovanni ed Antonio nel 1800. Sono inscritti negli elenchi dei nobili lombardi del 1815 1828 e 1840, e nell'elenco ufficiale del 1895. Inoltre nell'Elenco Nobiliare Ufficiale del 1929 in persona di: Francesco, di Antonio, di Francesco. Figli: Antonio, Maria, Lucia, Giulio, Fulvia, Aldo, Emilia, Enzo Vittorio. Sorella: Elisa in Roncalli. Zii: Marianna in Maironi, Lucia in Pizzini, Teresa, Caterina, Angelo, Zaccaria, Felice, Trussardo, Camilla. Figlie di Angelo: Elena e Irma. Figlia di Zaccaria: Elisabetta. Sono inolte iscritti: Edoardo, di Angelo, di Antonio. Figli: Ida in Dolci, Maria, Alessandro. Sorelle: ...
Continua

Blasone Einardi

Stemma della famiglia Einardi

Stemma della famiglia

D'argento all'arbusto, spinoso, fruttato , nodrito sul terreno di verde, col capo, d'azzurro, carico di una stella di otto raggi, d'oro.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Ogni cognome ha una storia che merita di esser raccontata
Rendi immortale quella della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook