1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Elbotti, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Elbotti
Corona nobiliare Elbotti
Antica famiglia di Bedonia, che trovasi in tal territorio a partire dal XIII secolo, dapprima a Casalazoni, nel 1229, poi a Montarsiccio, dal 1374, ad Illica dal 1375, a Revoleto e a Volpara dal 1491 ed a Tarsognom dal 1593. Dai Regesti Landi, si rinviene che il capostipite potrebbe essere stato quel Bocto di Casalazono, teste in rogito del 1229, per terre date infitto da Guglielmo de Andito. Nel 1290, infatti, un suo discendente si chiamava Oberto di Casalazono, detto Boto, il quale "ufficializzò" tal cognominizzazione. Nel 1374, Verede di Boto si scorge tra i confinanti di terreni a Montarsiccio dati in fitto; nel 1375 Obertello, figlio di Boto, di Elecha, Illica, possedeva terre a Masanti e dal 1477 in poi i Botti sono documentati in Valceno ed in particolare a Revoleto. Al Giuramento a Pompeo Landi del 1491, erano presenti cinque capifamiglia Bottus a Revoleto e sei a ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Elbotti

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Elbotti

Blasone della famiglia

Spaccato d'azzurro e d'oro, il primo caricato di una crocetta patente del secondo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook