1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Elnadi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Elnadi
Corona nobiliare Elnadi
Fam. aggregata al primo ordine civico della città di Sessa. Venne riconosciuta nobile con Decreto Ministeriale 30 aprile 1899. Con Regio Decreto 1842 Federico ottenne l'aggiunzione del cognome Nadi al proprio. Si ricordano di questa famiglia: Melchiorre, consigliere del Sacro Regio Consiglio ai tempi di Alfonso I d'Aragona; Luigi Maria, gesuita, martirizzato nel Giappone nel 1740; Filippo, autore nel 17755 del Governo Politico; Girolamo, provinciale dei P.P. Agostiniani ed altri. La famiglia ha partecipato alla storia di Napoli ed alle sue vicende durante i trascorsi, concorrendo non poco alla nobiltà e alle cariche istituzionali della stessa città, fatte dai re che hanno regnato nel Ducato di Napoli. Molti regni hanno passato su questa provincia bizantina, retta da un dux. Nel 638 Napoli fu dipendente del governatore della Sicilia e in seguito governata direttamente dall'imperatore. Il duca-vescovo Stefano II fu il primo dei duchi elettivi che si succedettero per circa un ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Elnadi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Elnadi

Blasone della famiglia

Troncato di azzurro e d'argento all'orso ritto, troncato d'oro e di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook