1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Emelli, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti - Marchesi
Traccia araldica della famiglia: Emelli
Corona nobiliare Emelli Nobili cavalieri bolognesi insigniti del titolo marchionale e fregiati della dignità patrizia il 5 Feb. 1499 per servigi prestati al pubblico nella guerra d'Italia di quel tempo. Per negligenza di dare in nota i figli al libro d'oro perdettero l'uso del grado, e col volger degli anni passò in dimenticanza la loro nobiltà. Nel 1686 domandarono di provarsi discendenti legittimi da quelli che l'avevano ottenuta, e fatte le debite prove, furono riconosciuti e reintegrati nell'avita nobiltà il 17 Sett. dello stesso anno. Altro ramo. Originaria di Cremona, trovasi stabilita in Reggio fin dal secolo XV, ed insignita del titolo comitale sui principii del XVIII. Un Pietro Melli, che fioriva verso il 1540, è autore di una cronaca inedita di Reggio; un Domenico-Maria podestà di Sassuolo nel 1622, e due anni dopo di Teano; un altro Pietro professore di musica verso la metà del XVII secolo.
Compra un documento araldico sulla famiglia Emelli

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Emelli

Blasone della famiglia

Di rosso, a tre fascie d'oro, sormontata la prima da un cervo slanciato al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook