1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Enava, provenienza: Italia

Nobiltà: Baroni - Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Enava
Corona nobiliare Enava
Diede principio alla questa nobile famiglia di Sicilia. Condisalvo fratello di Guttierre. Cavalieri Castigliani, originata nobilmente d'Alemagna, che vennero ambedue col Rè Martino militano, e dopo s'impiegarono a' serviggi del rè Alfonzo, da chi Guttiere fù eletto suo armigero, e nel 1421 ebbe il Castello, e Casale del Xiglio nel Ducato di Calabria vicino al Faro di Messina, con tutti i suoi Vassalli pertinenze e giurisdizioni col carico di suo grande almirante, nella medesma Provincia di Calabria altri onze 200. soura il Garagatore della Bruca nel 1423 i feudi Pancali, e di Ramasuli nel tenitorio Leontino, l'integra metà dell'introiti del Lago pantano di Leontini, nonostante la pretensione d'Arnaldo di Villa comprò dell'Infante Giovanni la Baronia di Nondifè nel tenitorio d'Augusta per fiorini 600, e molt'altri territori ottenne. Successe a Guttierre il fratello Condisalvo, che fù signore dell'Isola della Pantelleria, e litigò per quella con Francesco Beluis, e del feudo della ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Enava

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Enava

Stemma  della famiglia Enava

Blasone della famiglia

Troncato di argento e di azzurro al leone al naturale nel secondo punto.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook