Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Fassini Camossi, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Variazioni cognome: Fassina
Traccia araldica della famiglia: Fassini Camossi
Variazioni cognome: Fassina
Corona nobiliare Fassini Camossi
Originari di Moncalvo, poi in Torino, ove l'avvocato Giuseppe patrocinava nella prima metà del secolo XIX. Era figlio dell'avvocato Francesco, giudice in Vigone, autore di buoni versi inseriti in varie Raccolte, e sposò Giuseppa Tadini, nipote del cardinale arcivescovo di Genova, poi moglie del generale, barone Camossi. Dal matrimonio nacque l'avvocato Mario, che, prefetto in ritiro, ottenne l'aggiunta del cognome Camossi, del suo padrigno, con Regio Decreto 18 marzo 1860, e il titolo di barone con Regio Decreto 8 dicembre 1860. Dalla moglie Maria Felicita del prefetto Antonio Mathieu ebbe quattro figli, che servirono la patria valorosamente nell'esercito e nella marina. Altro ramo. Oltre alla Concessione del titolo di Barone (maschi e primogeniti, concesso con Real Decreto 8 dicembre 1860 a Mario, di Francesco e avo di Trancredi, il titolo di di Barone, personale, fu pure concesso al figlio di Mario: Alberto, con Real Decreto di Motu proprio di... Continua
Concessione 29 giugno 1924 e RR. LL. PP. 15 agosto 1924.
Compra un documento araldico su Fassini Camossi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Fassini Camossi
Variazioni cognome: Fassina

Stemma  della famiglia Fassini Camossi

1 Blasone della famiglia Fassini Camossi

Di nero, a tre teste umane, di carnagione, bendate d'argento; col capo d'oro carico di un'aquila di nero.

Stemma  della famiglia Fassini Camossi

2 Blasone della famiglia Fassini Camossi

Troncato, al 1° d'oro, all'aquila coronata di nero, al 2° d'azzurro, a tre teste di moro al naturale, attorcigliate d'argento, 2, 1.

Fassini(a), Fassini Camossi dal Piemonte. Fonti: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", suppl. II; "Archivio Storico" di Heraldrys Institute of Rome.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook