Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Nembrini, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Nembrini
Corona nobiliare Nembrini Antica e nobile famiglia di Bergamo. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Mantova. I suoi membri furono creati marchesi di S. Damiano nel 1694. Numerosi personaggi di tale cognome si trovano di sovente menzionati nei documenti notarili fin dai secoli trascorsi, dai quali appare che erano di condizione nobile. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi. La presenza dell'arma e del motto nella bibliografia documentata della famiglia Nembrini ci conferma l'avita nobiltà raggiunta dalla casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle... Continuafinestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia. Hoc iter est superis.
Compra un documento araldico su Nembrini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Nembrini

Stemma  della famiglia Nembrini

1 Blasone della famiglia Nembrini

D'azzurro, ad un bastone posto in sbarra ed una spada d'argento, manicata d'oro, in banda, formanti insieme la croce di S. Andrea, accostata da quattro stelle d'argento.

Nembrini di Bergamo. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Nembrini

2 Blasone della famiglia Nembrini

D'argento, alla croce patente di rosso, accantonata da quattro aquile affrontate di nero, beccate e membrate del secondo, che è dei Gonzaga. Sul tutto l'arma Nembrini. Il grande scudo posto sul petto di un'aquila spiegata di nero, beccata, membrata e diademata d' oro, linguata di rosso e sormontata da una corona imperiale.

Nembrini di Mantova insigniti del titolo di Marchesi. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Nembrini

3 Blasone della famiglia Nembrini

D'azzurro, ad una spada d'argento, manicata d'oro, posta in banda attraversante sopra una guaina di spada di verde cesellata in alto e in basso d'oro posta in sbarra, il tutto accantonato da quattro gigli d'oro, ed accompagnata in capo da tre altri gigli pur d' oro posti fra i quattro pendenti di un lambello di rosso.

Nembrini di Ancona. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook