1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Traccia araldica Nota

Cognome: Nota

Dossier: 2745
Tipo:Dossier Araldici
  • Se acquistate un documento araldico verrà eseguito un nuovo approfondimento accurato della ricerca araldica da un araldista esperto.
  • Lo stemma verrà comunque controllato e, se non lo fosse, disegnato rispettando scrupolosamente le regole araldiche dai nostri esperti.
Lingua del testo: Italiano
Titoli: Nobili - Baroni
Nobili in:Italia (Piemonte)
Il paese o regione del dossier sono riferiti prevalentemente ai luoghi dove la famiglia è stata ascritta alla nobiltà e possono essere diversi da quelli di residenza.


Dossier Araldici :
Nota


Italiano  English  Español  Portugûes  Deutsch
Corona nobiliare NotaAntoca ed assai nobile famiglia piemontese da Torino propagata, nel corso del tempo, in diverse regioni d'Europa. A Cesare, che fu controllore di S. A. R., fu concessa l'arma il 4 aprile 1675. Il figlio di questi, Giuseppe Antonio, fu come il padre, controllore di S. A. R. e il 7 dicembre 1692 fu investito in feudo nobile, per lui e discendenti maschi, di beni in territorio di Valfenera. Fu suo figlio Giovanni Zaccaria, che portò Ignazio, il quale dalle sue nozze Luisa, sorella del celebre botanico Carlo Allioni, ebbe Alberto (n. Torino, 15 novembre 1775, dec. ivi, 17 aprile 1847). Fu costui l'insigne commediografo, che colle sue produzioni teatrali, lasciò nome glorioso e fama duratura. Nel 1803 fu addetto al procuratore criminale della Corte di Torino, dal 1811 al 1815 fu sostituito procurato imperiale del tribunale di Vercelli. Alla Restaurazione ebbe le cariche di bibliotecario particolare e di segretario ...

Compra un Documento Araldico con il Tuo StemmaCompra un Documento Araldico con il Tuo Stemma

Nota Bene:

  • Se acquistate un documento araldico verrà eseguito un nuovo approfondimento accurato della ricerca araldica da un araldista esperto.
  • Lo stemma verrà comunque controllato e, se non lo fosse, disegnato rispettando scrupolosamente le regole araldiche dai nostri esperti.

Blasone Nota

Stemma della famiglia Nota

1. Stemma della famiglia: Nota
Lingua del testo: Italiano

Interzato in fascia; nel 1° d'azzurro, al crescente montante d'argento; nel 2° d'oro, al leone illeopardito d'azzurro, lampassato di rosso; nel 3° palato d'oro e di rosso. Cimiero: Un crescente montante d'argento. Motto: SIC RERUM VICISSITUDO.

Blasone della famiglia Nota. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888. Note: Il torinese Alberto Nota, segretario intimo di Carlo-Alberto principe di Carignano, divenne uno de' più insigni commediografi del XIX secolo. Salito quel Re al trono nel 1832, cominciò a conferirgli P Ordine civile di Savoja, poi nel 1834 quello dei SS. Maurizio e Lazzaro, infine nel 1838 regiollo della dignità ereditaria di barone. Ebbe anche il grado d'intendente generale, e morì nel 1847. — Carlo, suo figlio, divenne consigliere di Corte d'appello e sposò Luisa dei marchesi della Rovere. La famiglia si estingue nella costui figlia Adelasia-Closvinda moglie del conte Gaetano-Egisippo Palma di Borgofranco.

Scarica stemmaScarica stemma

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Esempi di documenti araldici
Compra ora un documento araldico professionale

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Vai al CatalogoVai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.



Note legali

  1. Le Traccia araldica sono dei dossier fatti da un programma A.I. utili quale punto di partenza per ricercatori ed appassionati araldisti e confermano che ci sono delle informazioni su cui lavorare ed è possibile ordinare un documento araldico.
  2. Le variazioni dei cognomi sono frequenti e derivano prevalentmente da atti involontari quali errori di traduzioni o inflessioni dialettali oppure da atti volontari quali tentativi di sfuggire a persecuzioni o acquisizione di titoli e proprietà di altre famiglie
     
  3. Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.