1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Paule

Cognome: Paule

Dossier: 11821
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia (Toscana)
Variazioni: da Padule,da Palle
Anteprima araldica della famiglia: in: Italiano

Loading...

Anteprima araldica della famiglia: Paule

Variazioni: da Padule,da Palle
Corona nobiliare PauleTrasse il proprio nome dal luogo di sua signoria, e fu una delle più illustri della Repubblica Pisana. Due de 'suoi, creati pretori di Pisa, stabilirono quivi la grandezza della loro casa, cioè Buonaccorso nel 1243, e Jacopino nel 1263. Antonio di Luca fu tra' primari sostegni della Repubblica e risiedette nell'ambasciata di Francia nel 1596 e nelle cariche le più eminenti; Alessandro, prode guerriero, ebbe nel 1497 il forte di Parlascio in custodia: Bastiano castellano di Ripafratta nel 1502; Giambattista castellano di Stampace e di Cascina nel 1499 e di Vicopisano nel 1503. Altri vestirono l'abito dell'Ordine militare di S. Stefano. ...

Continua
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Compra ora un documento araldico professionale
Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Paule

Stemma  della famiglia Paule

1 Blasone della famiglia Paule

D'argento, al leone di nero, armato di rosso.

Se è interessato ad affidare al nostro Centro Studi una ricerca araldica professionale sul Suo cognome può consultare il nostro catalogo e seguire le semplici istruzioni per procedere all'acquisto. Le nostre ricerche sono sempre realizzate nel miglior modo possibile e dunque i diversi prezzi che constaterà, non attengono, appunto, alla qualità del lavoro di ricerca ma a dimensioni, numero di copie ed accessori. Se qualcosa non fosse chiaro o desiderasse approfondire qualche aspetto, contatti un nostro esperto:

 E-mail:

Compra ora un documento araldico professionale

Ricerca Cognome


Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook