EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pazzelli, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Traccia araldica della famiglia: Pazzelli
Corona nobiliare Pazzelli
Oriunda di Cesio (Porto Maurizio) quindi in Oneglia, riconosce questa famiglia per capostipite Giov. Maria, il quale fu medico in Oneglia. Fu suo figlio Francesco, medico di Oneglia e nominato lettore di matematica con PP. del 4 nov. 1618. Da lui nacque Giovanni Maria, il quale fu avvocato fiscale patrimoniale del principato di Oneglia (10 genn. 1635), prefetto e governatore di Oneglia (13 maggio 1649), consigliere e avvocato patrimoniale della principessa Lodovica di Carignano nel 1657. Per donazione del conte Pier Luigi Broglio del 22 aprile 1670, fu investito di parte del feudo di San Sebastiano il 20 dic. successivo. Il nipote di costui, Francesco, di Nicolò, uditore generale di guerra (6 sett. 1715), decurione e sindaco di Torino nel 1707, fu infeudato di Selva il 14 marzo 1716. Giambattista Luigi, di Giuseppe Ignazio, maggior generale (9 genn. 1815), pupillo di Maria Isabella Roero, nipote del cardinale Roero, fu infeudato... Continua
di Rossana il 5 agosto 1760, e investito il 1769, feudo eretto in contea il 25 febbr. 1772. Ebbe fra altri, Paolino, maggior generale, decurione e sindaco di Torino, da cui nacquero Calisto, ufficiale di artiglieria, e Augusto, capo della linea Brucco. Fu Callisto padre di Alberto, dottore di leggi e gentiluomo di Corte e poi cavaliere d'onore della Duchessa di Genova Madre, e di Marco, ufficiale di cavalleria. Motto della famiglia: Fortitudine et celeritate.

Compra un documento araldico su Pazzelli

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pazzelli

Blasone della famiglia

D'azzurro, al leone d'oro fissante una stella posta nell'angolo sinistro, con la fascia di rosso attraversante.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook