1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Pelo

Cognome: Pelo

Dossier: 13308
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia
Variazioni: Peloso,Anguissola,Mangiapelo,Pelosso
Anteprima araldica della famiglia: in: Italiano

Anteprima araldica della famiglia: Pelo

Variazioni: Peloso,Anguissola,Mangiapelo,Pelosso
Corona nobiliare PeloAntica e nobile famiglia proveniente da S. Margherita nella riviera di Levante detta Pelo o Mangiapelo. Gabriele, Bartolomeo, Cristoforo ed Antonio, intervennero al giuramento di fedeltà prestato dai Genovesi al Duca di Milano nel 1488. Barnaba fu ascritto nei Grillo nel 1528. Di questa famiglia non si ebbero più notizie dal 1634. Nelle ricerche bibliografiche di questa famiglia, vari sono stati gli autori che ne hanno fatto menzione. G. A. Ascheri, nell'opera da lui intrapresa e eseguita "Notizie storiche intorno delle famiglie in Alberghi in Genova, stampato in Genova dal Faziola nel 1846", sia di origine italiana, passata in Genova, tra il XV e XVII secolo. Poche sono le città, che vantino famiglie nobili si antiche come quelle in Liguria, poichè malgrado le vicende dei tempi essa conta ancora nel suo seno molte famiglie che provano la loro genealogia da padre in figlio mercè gli atti notarili dalla metà del ...

Continua

Stemma della famiglia: Pelo

Stemma  della famiglia Pelo o Mangiapelo

1 Blasone della famiglia Pelo o Mangiapelo

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag. 308, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

D'azzurro, alla quercia nudrita sulla pianura erbosa, il tutto al naturale; il tronco sostenuto da due leoni d'oro, affrontati; con tre stelle d'oro ordinate in fascia nel capo.

Stemma  della famiglia Pelo o Pelo-Anguissola (Vicenza)

2 Blasone della famiglia Pelo o Pelo-Anguissola (Vicenza)

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag. 308, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Spaccato inchiavato di rosso e d'argento.

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Vai al Catalogo

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia
Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:
Email:

Ricerca Cognome


Heraldrys Institute of Rome on Facebook