1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Plando, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Plando
Corona nobiliare Plando
Questa famiglia si trova ascritta fino dall'anno 1486 al Consiglio nobile di Verona. In premio delle distinte benemerenze verso lo stato nell'armata e a Costantinopoli il nob. Francesco, originario di Candida, insieme col fratello Michele, con Decreto del Senato 13 maggio 1713, fu decorato del titolo di Conte, con i discendenti maschi legittimi in perpetuo e, per ducale 8 agosto 1796, i discendenti dei sopra nominati vennero iscritti nell'A.L.T. col titolo di conte. Silvestro Alessandro, di Alessandro, fu confermato nella nobiltà con S.R.A. 29 marzo 1823 e nel titolo di conte con S.R.A. 7 luglio 1838. Sono iscritti nell'Elenco Nobiliare Ufficiale: Giulio, n. Verona 29 agosto 1875 di Alessandro, di Silvestro e di Teresa del Lugo. Fratelli: I. Bianca, n. Padova 30 giugno 1871 in Umberto Obicini, 2. Origa, n. Verona 5 agosto 1880; 3. Alessandro, n. Correzzo 13 luglio 1883. I cognomi così antichi rendono decoro non solo... Continua
alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti. Pare siano molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo così antico e nobile cognome, che ha avuto uomini di consiglio, e altri soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Plando

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Plando

Blasone della famiglia

Inquartato di nero alla banda d'oro e d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook